Torni/centri di tornitura

Biglia Biglia B436

Biglia B436

Centri di tornitura CNC bi-torretta

Caratteristiche tecniche

Il modello B436Y2 è l'ultimo nato della famiglia QUATTRO, in produzione dal 1990 e giunta oggi alla terza generazione.
Il modello attuale nasce per rispondere ad una specifica esigenza del mercato della lavorazione da barra nel settore della torneria automatica: un tornio multitorretta a fantina fissa rigido, compatto e veloce per la lavorazione combinata di tornitura, fresatura, e foratura di pezzi di piccole dimensioni.

CAMPO DI LAVORO
Max. diam. lavorabile da barra: 36 mm
Max. diam. lavorabile da ripresa: 100 mm
Max. lunghezza lavorabile: 100 mm
Max. diam. rotante: 140 mm

MANDRINO PRINCIPALE - CONTROTESTA
Velocità di rotazione max. : 7000 g/min
Naso mandrino (attacco flangia): 115 mm
Foro mandrino: 46 mm
Foro passante utile: 37,5 mm
Diam. interno cuscientti: 75 mm
Diam. autocentrante: 110 mm
Potenza motore max. : 11 kW
Coppia max: 62 Nm
Asse C (minimo valore programmabile): 0,001°
Asse X3 (controtesta corsa di disassamento- rapido): 170 mm/min - 15 m/min
Asse Z3 (controtesta corsa - rapido):340 mm/min - 30 m/min

TORRETTA SUPERIORE 1 - INFERIORE 2
Numero posizioni: 12
Tempo rotazione: 0,15s
Nr. utensili motorizzati: 12
Velocità di rotazione max: 6000 g/min
Potenza motore: 2,2/4,6 kW
Coppia max: 22 Nm
Assi X1-X2: corsa - rapido: 85 mm - 15 m/min
Assi Z1-Z2: corsa - rapido: 300 mm - 30 m/min
Assi Y1-Y2: corsa - rapido: 50mm - 15 m/min

REFRIGERANTE
Capacità vasca: 200 l
Pressione con pompa standard: 7 bar

DIMENSIONI - PESO
Ingombro con trasportatore trucioli: 3687 x 1515 x 1992 (h) mm
Altezza centro mandrino: 1015 mm
Peso con trasportatore trucioli: 4700 kg

Descrizione

Il Biglia B436Y2 è caratterizzato da una struttura compatta per un ottimale sfruttamento degli spazi in officina (impronta a terra inferiore a 5mq).

La perfetta combinazione tra il massiccio basamento in ghisa, i principali elementi meccanici ampiamente dimensionati (struttura, guide lineari, torrette e mandrini) e la potenza dei motori mandrino (11kW) e degli utensili motorizzati (4,6 kW max.) consentono di ottenere i seguenti risultati:

- lavorazioni ottimali e precise di tutti i materiali, anche quelli più tenaci

- riduzione dei tempi ciclo e maggiore durata degli utensili

- ideale evacuazione del truciolo

- ergonomica ed accessibilità per facilitare l'attrezzamento


Contropunta su contromandrino
Montando l'apposito supporto opzionale dotato di una cuspide rotante il contromandrino può essereutilizzato come contropunta per la lavorazione di piccoli alberi

Torna all’elenco torni/centri di tornitura

Contattaci per maggiori informazioni